Seguici su

ECOLOGIA

Cesio radioattivo: rubata una barretta nel mantovano, continuano le ricerche delle forze dell’ordine

Ricerche estese a Bresciano e Cremonese

Si vivono ore di tensione dopo il furto avvenuto venerdì notte a Mariana Mantovana, negli uffici di Mantova Ambiente, quando dei ladri hanno aperto la cassaforte sottraendo una piastrina metallica di cesio 137 del peso di un etto, schermata in un contenitore a piombo e utilizzata per il rilevamento a campione della radioattività dei rifiuti che arrivano in discarica.

Il timore delle forze dell’ordine impegnate nelle ricerche è che la piastrina possa essere stata buttata e risulti, dunque, introvabile. Nel forziere erano contenuti alcuni documenti e un cilindro con il cesio 137. Venerdì scorso, come previsto dal protocollo di sicurezza ambientale, è stato diramato l’allarme nazionale e le ricerche di militari, carabinieri e vigili del fuoco sono state estese dalle campagne circostanti a Mariana Mantovana in cerchi concentrici sempre più estesi verso il Bresciano, il Cremonese e le province confinanti. 

I timori sono parecchi, su tutti quello che il cesio 137 sia finito in qualche laboratorio o magazzino. Le ipotesi degli inquirenti sono due: la prima che la banda autrice del colpo abbia aperto il forziere e che, trovando solamente documenti importanti per il gestore e la barra di cesio e non denaro, si sia disfatta del bottino; la seconda è che i ladri volessero rubare proprio la barretta di cesio 137. Ma per farne cosa?

Secondo gli esperti la piastrina, non accompagnata da un certificato attestante la taratura e la portata delle emissioni, non sarebbe vendibile sul mercato, dove potenzialmente avrebbe un valore oscillante fra i tremila e i quattromila euro.

Il cilindro è chiuso ermeticamente e sigillato da una schermatura a piombo.

Lo tariamo appena al disopra della soglia della normale radioattività proprio per avere il massimo della sicurezza

spiega Anzio Negrini, direttore Mantova Ambiente. Detto ciò la speranza è che il cilindro non sia stato aperto e, soprattutto, che il furto non sia stato effettuato su commissione. La stessa notte, poco distante, alla ditta Cielle di San Fermo, è avvenuto un altro furto con scasso di cassaforte: in questo caso erano attive le telecamere che hanno ripreso tre uomini incappucciati.

Via I Gazzetta di Mantova

Foto © Getty Images

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa