Brad Pitt e Angelina Jolie presentano il loro vino biologico rosé

I Brangelina la coppia più glam di Hollywood presenterà il prossimo 15 marzo la prima produzione di vino biologico rosato cuvée della loro tenuta a Miraval in Francia. La coppia è proprietaria del castello di Miraval dal 2008 con annessi 500 ettari di cui 40 coltivati a vigna. Innamorati della Francia e consumatori di prodotti biologici i due attori hanno ripreso le sorti della vigna gestita fino a quel momento da una società esterna.

Per la prima volta dunque la coppia metterà i propri nomi sull'etichetta di un vino bio rosé nato grazie alla collaborazione con la famiglia Perrin proprietaria del castello Beaucastel con cui si sono associati. Marc Perrin è proprietario di 500 ettari di vigne e produce il rinomato Châteauneuf-du-Pape.

I due attori hanno incontrato Marc Perrin nel 2008 presentato da amici comuni. E racconta il viticoltore a proposito di quell'incontro:

Mi chiesero il sistema di migliorare la qualità del vino di Miraval. Li è una zona unica con condizioni eccezionali.

Ecco dunque nascere l'idea di coltivare le viti a biologico a cui ha preso parte lo stesso Brad Pitt. Veniamo alla commercializzazione dei Brangelina con Perrin. Le bottiglie costeranno tra i 15 e i 17 euro e metà dei proventi andranno in beneficenza; in totale sono state prodotte 150 mila bottiglie e l'esperienza continuerà ancora a lungo perché come ha spiegato Perrin la viticoltura richiede molto tempo. Infatti per il prossimo anno progettano anche un vino bianco e un vino rosso. Infine il vino rosé sarà probabilmente servito anche al matrimonio dei Brangelina che sembra debba svolgersi proprio nella loro tenuta francese.

Via | NeoPlanete
Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail