I pallet come scomporli per costruire sedie, tavolo e libreria

Pallet, come riciclarlo in pezzi di arredamento

I pallet sono l'oggetto del desiderio di molti designer votati all'ecologia, al riciclo creativo e al rispetto dell'ambiente. Il perché è presto detto: una pedana in legno grezzo dalle misure standard usata come base per trasportare merci e composta da assi di varie dimensioni che la fantasia porta a riprogettare e riusare. Qualcuno con i pallet ci ha costruito anche una casa.

In rete si trovano tantissimi esempi di riuso e riciclo della pedana pallet ma ora è anche possibile scaricare i progetti e condividerli dal sito Palletroom. L'idea di avere un sito da cui prelevare sia i progetti sia il sistema per scomporre correttamente un pallet è di Andrea Scandella giovane designer milanese.
Pallet, come riciclarlo in pezzi di arredamento
Pallet, come riciclarlo in pezzi di arredamento
Pallet, come riciclarlo in pezzi di arredamento
Pallet, come riciclarlo in pezzi di arredamento

I progetti sono presentati nello stile di Ikea con le sole immagini che spiegano esattamente il numero di assi necessario, gli attrezzi da procurarsi e il sistema di assemblaggio dei pezzi in legno.

I pezzi di arredamento proposti per ora sono basilari: scrivania o tavolo, sedia, sgabello o tavolino e libreria. L'idea di Andrea Scandella è di iniziare uno scambio proficuo di idee e progetti da far circolare liberamente per diffondere il virus del riciclo. Già Enzo Mari padre del designer mondiale nel 1974 pubblicò Autocostruzione?, un manuale per l'autocostruzione dei pezzi di arredamento.

Peraltro i pallet spesso si possono recuperare anche gratuitamente oppure acquistarli per pochi euro e affascinano proprio per le infinite possibilità di recupero e riciclo che offorno nel campo dell'auto-costruzione e auto-proggettazione dell'arredamento contemporaneo.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: