Seguici su

Moda sostenibile

Oscar 2013, la bond girl Naomie Harris veste in Greenpeace per il red carpet

Agli Oscar 2013 sfila Naomie Harris bond girl in abito di alta moda etico ottenuto da seta certificata, tinto con camomilla e bucce di cioccolato e decorato da cristalli naturali e riciclati.


Agli Oscar 2013 ha sfilato anche la moda etica di Greenpeace. L’iniziativa è stata chiamata Red Carpet Green Dress e nasce dalla collaborazione di Greenpeace International e Michael Badger stilista e collaboratore di Vivienne Westwood che ha creato l’abito etico e ecologico per la bond girl Naomie Harris.

Le caratteristiche dell’eco abito sono: tessuto crepe de chine in seta certificata etica (ossia si è attesa l’apertura naturale del bozzolo e non sono state ammazzati i bachi); tintura naturale con camomilla; le chiusure lampo sono state riciclate; i cristalli per le applicazioni e il bracciale sono naturali e riciclati. Naomie in un suo tweet ci dice che ci sono volute 120 ore per confezionarlo.

Oscar 2013 sfila l\\’abito di eco di Greenpeace

Oscar 2013 sfila l\\'abito di eco di Greenpeace
Oscar 2013 sfila l\\'abito di eco di Greenpeace
Oscar 2013 sfila l\\'abito di eco di Greenpeace
Oscar 2013 sfila l\\'abito di eco di Greenpeace


IL Red carpet Green Dress è una sorta di gara internazionale iniziata da Suzy Amis Cameron, avvocato ambientalista e moglie del regista James Cameron. Il progetto è coinvolgere gli stilisti di tutto il mondo a creare abiti da Oscar che tengano conto della sostenibilità del prodotto finale e nell’ottica dalla culla alla culla. Greenpeace ha fornito la consulenza al team di progettazione assieme al team Red Dress Green Carpet nella convinzione che la moda bella possa anche essere etica.

Un progetto probabilmente nato dal contagio dell’idea di un Alta Moda etica possibile innescata da Livia Giuggioli Firth con il suo Green Carpet Challenge forse il primo contest dedicato alla moda ecologica e rispettosa dell’ambiente.

Tommy Crawford coordinatore della campagna Detox per Greenpeace International ha detto:

L’abito di quest’anno creato per il Red Carpet green dress mostra come anche un design particolarmente elaborato possa essere rispettoso dell’ambiente e bellissimo. Nel mondo sempre più persone chiedono alla moda che ha alle spalle una storia di essere più impegnata.

Oscar 2013 sfila l\\'abito di eco di Greenpeace
Oscar 2013 sfila l\\'abito di eco di Greenpeace
Oscar 2013 sfila l\\'abito di eco di Greenpeace

Via | Comunicato stampa Greenpeace international
Foto | Getty Images

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa