Tornado Usa: Midwest travolto, 6 morti e centinaia di feriti

Illinois, Indiana, Michigan, Ohio, Wisconsin, Iowa e Missouri gli stati colpiti da 81 tornado

Sono sei i morti e centinaia i feriti e i dispersi a causa degli 81 tornado che si sono abbattuti sul Midwest, in particolar modo nella contea di Washington, nel su dell’Illinois. Anche Indianapolis è stata colpita e ci sono stati gravi danni non lontano da Chicago.

Attualmente i tornado si stanno spostando verso la East Coast e il Servizio Meteorologico statunitense non esclude che, nel suo tragitto, le trombe d’aria investano anche la città di New York. Gli americani a rischio sono circa 120 milioni, mentre quelli direttamente interessati dall’emergenza meteorologica sono 53 milioni.

Le autorità e il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, hanno rivolto un appello alla popolazione affinché rimanga in casa trovando riparo nelle cantine o in luoghi sicuri. Fra le città che potrebbero finire nell’occhio dei cicloni ci sono come Cleveland, Cincinnati e Buffalo.

Le raffiche di vento che si sono abbattute sugli Stati Uniti hanno un’intensità di 150 km/h e gli stati maggiormente esposti sono stati Illinois, Indiana, Michigan, Ohio, Wisconsin, Iowa e Missouri.

Le vittime finora accertate sono sei, fra di loro un bambino di dieci anni. I decessi sono avvenuti a Massac County, Nashville e New Minden, località della contea di Washington, l’area maggiormente colpita dai tornado. L’epicentro di questi eventi è stato tra Illinois, Indiana e Ohio. Allo stadio Soldier Field di Chicago è stata interrotta la partita di football americano fra i Chicago Bears e i Baltimore Ravens. Successivamente all’evacuazione dello stadio, la partita è ripresa dopo due ore.

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail