Seguici su

Acqua

Lo stato di plastica Garbage patch State apre la prima ambasciata al Maxxi di Roma

Lo stato dell’Isola di plastica Garbage Patch State apre la sua prima ambasciata al Maxxi a Roma ed è visitabile dal 12 aprile al 2 maggio 2014

Al MAXXI di Roma apre il prossimo 11 aprile la prima ambasciata dello Stato di plastica The Garbage Patch State ovvero il gruppo di 5 isole formate da rifiuti di plastica che si estendono per 16 milioni di Kmq tra gli Oceani del nostro Pianeta. Lo Stato di Plastica nasce un anno fa, esattamente l’11 aprile del 2013 per volere di Maria Cristina Finucci che ha lavorato alla mega installazione di plastica esposta al MAXXI.

Dunque l’11 aprile il Garbage Patch State celebra la sua prima Festa Nazionale con una installazione nella piazza del museo e l’apertura della sua prima Ambasciata. Per l’occasione al MAXXI si potrà visitare sia l’onda realizzata con i tappi delle bottiglie di plastica, sia l’Ambasciata che è stata collocata nel Padiglione del Dipartimento di educazione dove sarà possibile richiedere la cittadinanza dello Stato di plastica a patto di adottare virtualmente uno dei tanti oggetti in plastica dispersi negli Oceani.

Garbage Patch vuole essere un progetto completo per educare alla necessità di produrre meno rifiuti e dunque è diventato anche APP e giochi dedicati ai bambini che potranno mettersi alla prova all’interno dell’Ambasciata.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Fondazione Maxxi
Foto | Garbage [email protected]

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa