Seguici su

Energia

L’APP Windfarm Locator geolocalizza 12mila impianti eolici nel mondo

Più di 12 mila impianti eolici sono stati raccolti in Windfarm Locator una APP per iPhone e Android che aiuta a conoscere sia la localizzazione sia quanta energia elettrica forniscono per ora

L’APP Windfarm Locator offre una piattaforma di monitoraggio sui parchi eolici presenti nel mondo per utenti iPhone e Android. Grazie ad un algoritmo è possibile ora consultare un database che raccoglie la localizzazione di oltre di 12.000 impianti eolici.

L’App Windfarm Locartor per conoscere gli impianti eolici nel mondo

[blogo-gallery title=”Galleria immagini” slug=”lapp-windfarm-locartor-per-conoscere-gli-impianti-eolici-nel-mondo” id=”” total_images=”0″ photo=”1,2,3″]

Per ogni sito eolico nel database sono rpesenti le caratteristiche tecniche delle turbine eoliche e la stima della produzione di energia.

L’APP include:

    Una mappa dettagliata globale degli impianti eolici installati;
    Le informazioni tecniche complete su ogni parco eolico;
    Una stima di quanti MW ogni impianto fornisce in tempo reale aggiornato ogni ora;
    Presenti le località di tutto il Pianeta;

Ha detto Francesco Paraggio il principale sviluppatore della APP:

Da quando abbiamo implementato il primo algoritmo abbiamo pensato a uno strumento utile per tutti. Abbiamo mantenuto una descrizione tecnica, ma abbiamo convertito tutti i dati anche in una forma più leggibile come il numero di case che ogni parco eolico alimenta ogni anno.

Inoltre, tutti utilizzando l’applicazione possono contribuire a migliorare il database aggiungendo le foto di un parco eolico e in palio ogni mese un anenometro palmare. Windfarm Locator è disponibile a 3,99 dollari negli Stati Uniti e negli altri Paesi e l’applicazione è in inglese su AppStore e Google Play.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa