Seguici su

Uncategorized

Smart Home: da Nest lo schermo per la casa intelligente Google?

Secondo alcune speculazioni Nest produrrà lo smart display per comandare la casa intelligente made in Google.

smart home termostato intelligente nest smart display google

Dai cronotermostati intelligenti per il risparmio energetico ai display per comandare la smart home, la casa connessa di domani. Sarebbe questo il prossimo futuro di Nest, azienda del gruppo Google, che secondo alcuni rumor starebbe lavorando a uno smart display con Google Assistant integrato, da affiancare allo smart speaker Google Home e agli altri smart device che già produce (videocamere, campanelli intelligenti, allarmi fumo e CO2) per chiudere il cerchio e offrire ai consumatori una casa intelligente 100% made in Google.

La notizia, o meglio l’ipotesi tutta da confermare, proviene da Slash Gear. Il portale dedicato alla tecnologia ha infatti notato uno strano annuncio di lavoro pubblicato da Google per cercare quattro figure professionali: un Nest UX Design Manager, un Nest Software Engineer, un Nest Machine Learning Software Engineer e un Nest Video Embedded Engineer.

Google, quindi, cerca personale per realizzare un dispositivo video marcato Nest che possa dialogare efficientemente con gli utenti. Google ha già da tempo in programma la creazione di uno smart display da inserire nella sua piattaforma di domotica, per competere con Amazon Echo Show.

I display intelligenti, infatti, sembrano un passaggio obbligato per portare i consumatori che ancora non hanno confidenza con i comandi vocali nel mondo della domotica. Per molti, infatti, è molto più intuitivo comandare il riscaldamento, l’accensione e spegnimento delle luci o l’apertura e chiusura delle serrande tramite un display touch screen.
[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/174443/smart-home-risparmio-energetico-osservatorio-compass”][/related]
D’altronde, la maggior parte delle soluzioni di domotica progettate prima della diffusione sul mercato degli smart speaker sono comandate tramite un display, solitamente agganciato al muro.

Un eventuale smart display dotato di Google Assistant sarebbe utile non solo per comandare le funzioni domotiche della smart home ma, ad esempio, per mostrare a video la situazione del traffico, lo stato della carica di un’auto elettrica e mille altre funzioni che è più comodo controllare con uno schermo piuttosto che con la voce o sul proprio smartphone.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa