Seguici su

Auto Elettriche

Auto elettriche: in arrivo la colonnina da 15 minuti

La colonnina sviluppata da Nidec promette tempi di ricarica rapidissimi.

Auto elettriche

Tra i fattori che scoraggiano l’acquisto di auto elettriche troviamo sicuramente i prezzi di listino, che fan pagare utilitarie “alla spina” quanto una compatta berlina premium, la scarsa diffusione dei punti di ricarica e la lunghezza dei tempi di rifornimento.

Difficoltà che si sommano ad un’autonomia delle batterie nella maggior parte dei casi ancora insufficiente. A sparigliare le carte ci pensa oggi la Nidec Industrial Solutions, che annuncia il lancio della colonnina UFC, acronimo di Ultra Fast Charger.

[related layout=”right” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/174910/auto-elettrica-un-italiano-su-due-la-comprerebbe”][/related]

Il nome la dice lunga ed altro non è che un sistema a colonnina di ricarica super veloce. Velocità che in virtù dei suoi 320 kW a 800 Volt promette di restituire fino a 500 Km di autonomia (anche se sono ancora pochi i modelli che ne vantano così tanta) in appena 15 minuti.

Si tratterebbe di una bella notizia, se non fosse per il fatto che con questo tipo di colonnine di ricarica effettivamente diffuse e in servizio, avremmo a che fare con un fabbisogno energetico davvero consistente. Immaginiamo migliaia di vetture collegate alle UFC, magari in contemporanea, magari in estate con gli italiani a boccheggiare col climatizzatore acceso.

Riuscirebbe il gestore dell’energia a soddisfare una richiesta simile? Allo stato attuale verrebbe da rispondere di no, relegando queste soluzioni a mere campagne di corretta comunicazione. Un parco auto verde, ecologico e a zero emissioni è quindi auspicabile, ma va anche “alimentato” in maniera altrettanto ecologica. Ed è chiaro: ci arriveremo, ma solo se le infrastrutture saranno adeguate alla nuova richiesta di energia. Vedremo.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa