Mobilità sostenibile: l'eQooder al Salone di Ginevra 2020

Si allarga l'offerta nel campo della mobilità sostenibile, con un innovativo veicolo firmato Qooder, che si offrirà agli sguardi e alla curiosità del pubblico del GIMS 2020.

Qooder sarà in prima fila al Geneva International Motor Show (GIMS), in programma dal 4 al 15 marzo 2020. Il brand svizzero, nel salone di casa, esporrà le ultime novità insieme a quelle dei colossi dell'auto. Grande protagonista del suo spazio espositivo sarà l'eQooder, primo e unico veicolo al mondo con 4 ruote basculanti a zero emissioni, potente e sportivo.

Questo modello, con frenata rigenerativa, gode di un'autonomia che supera i 150 km. Per la ricarica delle batterie (collegabili con qualsiasi presa di corrente standard da 220V) ci vogliono meno di 6 ore.

Ad assicurare la spinta provvede un motore che eroga una potenza di 45 kW e una coppia da 110 Nm. Il mezzo dispone della tecnologia propulsiva californiana della Zero Motorcycles, azienda specializzata nel settore delle 2 ruote elettriche da oltre dodici anni.

Si può parlare di una proposta inedita, sdoganata nei piani alti della mobilità sostenibile, grazie alla presenza alla 90ma edizione del Geneva International Motor Show 2020, che si annuncia come la più digitale e interattiva della storia.

"I veicoli a quattro ruote basculanti Qooder -dice il Ceo Paolo Gagliardo - ancora una volta presenzieranno nel salotto buono della mobilità, a testimonianza di un lungo percorso di eccellenza, culminato con lo sdoganamento di mezzi che sono il perfetto complemento per chi vuole muoversi evitando il traffico e in piena sicurezza, senza dimenticare il fondamentale divertimento di guida".

  • shares
  • Mail