Auto ibride: Ferrari SF90 Stradale in un video di produzione

Un filmato comparso da poco in rete illustra il ciclo di costruzione della Ferrari SF90 Stradale e mette in evidenza in modo efficace la miscela di lavoro umano e robotico per quest'auto ibrida, che fa appello a tecnologie estremamente sofisticate.

Il video odierno, pubblicato su YouTube da FastCarCommunity, mostra alcune fasi produttive della Ferrari SF90 Stradale, supercar ibrida plug-in della casa di Maranello. Questa creatura, spinta da un motore endotermico V8 da 4 litri con 780 cavalli all'attivo e da tre propulsori elettrici da 220 cavalli, vanta una potenza complessiva di 1000 cavalli. Ciò la pone al di sopra della Ferrari LaFerrari (963 cavalli), regina delle performance fra le tirature limitate del "cavallino rampante".

Pur essendo una "normale" auto del listino "rosso", la Ferrari SF90 Stradale se la gioca con le serie speciali ed esprime il suo vigore con una velocità massima di 340 km/h e un'accelerazione spaventosa, a tutti i livelli. Alcune cifre? Eccovi accontentati: il canonico passaggio da 0 a 100 km/h viene coperto in 2.5 secondi, ma ancora più impressionante è il tempo necessario per passare da 0 a 200 km/h, che si fissa in appena 6.7 secondi.

In questa auto ibrida, uno dei motori elettrici è collocato sull'asse posteriore, gli altri due su quello anteriore, che producono in tal modo una trazione integrale. Le unità propulsive possono operare in varie modalità, privilegiando ora le performance, ora l'efficienza, ora la riduzione delle emissioni. Ma adesso la parola passa al video dedicato al processo costruttivo della Ferrari SF90 Stradale. Buona visione!

  • shares
  • Mail