Seguici su

Auto Elettriche

Cybertruck: prima auto elettrica sulla Luna

Il Cybertruck di Tesla potrebbe essere il primo veicolo elettrico moderno a solcare il suolo lunare, in una versione modificata.

Cybertruck

Il Cybertruck di Tesla potrebbe essere il primo veicolo elettrico moderno a solcare il suolo lunare. Nessuna indiscrezione è trapelata dalla società di Elon Musk, ma la sempre più fitta compenetrazione tra Space X e Tesla ha avviato una tornata di speculazioni sulla stampa specializzata e sui social network. Sarà quindi il pick-up futuristico del marchio a raggiungere il nostro satellite nei prossimi anni?

Come già noto, NASA e alcuni investitori privati – tra cui poco Space X – hanno riacceso la corsa verso lo spazio. Nei prossimi anni l’uomo potrebbe tornare sulla Luna, una missione vista come propedeutica per un possibile e ancora lontano sbarco su Marte. Proprio poiché Space X collabora con la NASA, non è da escludere una possibile partnership anche per la creazione di rover per solcare il suolo lunare.

Fra i veicoli Tesla già conosciuti, il Cybertruck sembra essere quello dalle caratteristiche migliori per affrontare le ostilità lunari. Oltre al suo corpo rinforzato e resistente, è infatti un veicolo facilmente adattabile a questo scopo. Le ruote possono facilmente essere sostituite con speciali pneumatici adatti al suolo della Luna. Ancora, i vetri possono essere facilmente sostituiti con pannelli filtranti per bloccare la radiazione solare, considerando come il satellite sia completamente privo di atmosfera e quindi di barriere.

La speculazione è divenuta tanto insistente sui media statunitensi che diversi designer si sono lanciati nella creazione di prototipi digitali. Il concept di Charlie Automotive è quello che ha avuto più successo tra il pubblico dei social. Prevede infatti un Cybertruck con ruote modificate, prive di gomme ma dotate di uno scheletro di sostenimento della vettura, vetri oscurati e ovviamente grandi antenne per la comunicazione radio con la Terra.

Considerando come Elon Musk abbia già mandato una Tesla in orbita, praticamente solo per il gusto di farlo, non vi sono grandi dubbi su un possibile coinvolgimento per la produzione di veicoli adatti al suolo lunare. Non resta che attendere, di conseguenza, mosse ufficiali da parte dell’azienda.

Fonte: Electrek

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa