Ford Fiesta elettrificata: caratteristiche e novità

Ford lancia la nuova Fiesta elettrificata, con motore ibrido e tecnologie avanzate per la riduzione dei consumi e la tecnologia connessa.

Fiesta

Ford annuncia la nuova Fiesta elettrificata, una vettura ibrida supportata da una tecnologia elettrica con motore a 48 volt. Un'importante aggiornamento per la vettura del marchio più venduta in Europa, una delle auto da sempre più amate nel Vecchio Continente.

La nuova Ford Fiesta elettrificata si avvale di un rinnovato motore EcoBoost Hybrid, per garantire prestazioni più potenti, maggiore reattività alla guida e accelerazione immediata. Il tutto con una riduzione nel consumo di carburante del 5%, grazie alla nuova tecnologia Mild-Hybrid a 48 volt. Non mancano sofisticate tecnologie di assistenza alla guida, come l'Adaptive Cruise Control con Stop&Go e Speed Sign Recognition, ideali per affrontare il traffico urbano in massima sicurezza.

Roelant de Waard, vicepresidente Marketing, Sales & Service di Ford Europe, ha così commentato il lancio del nuovo modello:

L’aggiunta della tecnologia EcoBoost Hybrid ai già molto apprezzati driving dynamics di Fiesta, significa che i clienti potranno avere maggiore potenza e aspettarsi ancora di più dalla propria automobile, abbinati a consumi ridotti. Fiesta EcoBoost Hybrid ci permetterà di offrire i vantaggi dell’elettrificazione a un numero di clienti sempre maggiore.

La tecnologia EcoBoost Hybrid di Ford

Anche la nuova Fiesta elettrificata può approfittare della tecnologia EcoBoost Hybrid di Ford, introdotta inizialmente sul crossover Puma di fine 2019. Con una potenza di 125 CV, il sistema sfrutta un motore a benzina EcoBoost 1.0 a 3 cilindri, abbinato a una soluzione starter/generator (BISG) con cinghia da 11.5 kW. Questa sostituisce l'alternatore standard, permettere il recupero e lo stoccaggio di energia durante le decelerazioni del veicolo, il tutto grazie a un pacco batteria agli ioni di litio da 48 volt.

Il BISG funge anche da motore, fornendo assistenza a quello principale durante la guida e l'accelerazione normale. Dopodiché, si occupa di alimentare le componenti elettriche del veicolo. Naturalmente, il sistema regola anche la ricarica del pacco batteria, seguendo due modalità distinte. La prima tramite sostituzione della coppia, sfruttando le funzionalità di starter/generator per migliorare l'efficienza del carburante e riducendo le emissioni. La seconda tramite integrazione della coppia, per utilizzare al massimo la coppia utilizzabile, superando le limitazioni del solo motore benzina a pieno carico.

Il motore 1.0 EcoBoost da 125 CV è anche disponibile in abbinamento al cambio automatico a doppia frizione e a 7 rapporti, con cambi marcia più fluidi e miglioramenti dei consumi del 15% rispetto ai precedenti modelli. Per chi preferisse il diesel alla benzina, è disponibile una versione di Ford Fiesta 1.5 EcoBlue da 85 CV.

Tecnologia connessa

La nuova Fiesta elettrificata garantisce un'esperienza di guida precisa, rilassante e connessa in ogni scenario di guida, grazie alla sua tecnologia. L'Adaptive Cruise Control con Stop&Go e lo Speed Sign Recognition, ad esempio, aumenta la sicurezza del veicolo e il rispetto delle norme stradali, riducendo lo stress di guida soprattutto sui lunghi percorsi.

In abbinato al cambio automatico a doppia frizione e a 7 rapporti, il sistema Stop&Go permette di arrestare completamente il veicolo nella fase di partenza-arresto, utilizzando il 50% della forza frenante tutale. La rimessa in marcia è inoltre immediata, se l'arresto è inferiore ai 3 secondi.

Con FordPass Connect, invece, si potranno controllare da remoto diverse funzionalità del veicolo. Con Live Traffic si possono pianificare viaggi più veloci su tragitti poco frequentati, grazie ad aggiornamenti sul traffico in tempo reale. Si può sempre gestire da remoto il Door Lock/Unlock nonché il Remote Start, ma anche i servizi di localizzazione e monitoraggio con Vehicle Locator e Vehicle Status.

Per l'intrattenimento è incluso il sistema SYNC 3, intuitivo e facile da usare, grazie anche al pannello touchscreen da 8 pollici. Il sistema è compatibile sia con CarPlay di Apple che con Android Auto, inoltre è disponibile anche un pad wireless per ricaricare i propri dispositivi in movimento.

  • shares
  • Mail