Tesla costruirà batterie inedite in Germania

Tesla potrebbe costruire delle batterie completamente nuove nella sua Gigafactory di Berlino: è quanto suggeriscono fonti tedesche.

Tesla, batterie

Tesla punta sulla Gigafactory di Berlino per costruire delle "batterie completamente nuove”. È quanto ha reso noto Jörg Steinbach, Ministro tedesco del Lavoro e dell'Economia. Al momento non emergono però precisi dettagli su queste batterie per auto elettriche, anche se di recente si è parlato di componenti da un milione di miglia nell'intero loro ciclo di vita.

La Gigafactory di Berlino non è ancora attiva, anche perché di recente al centro di alcune polemiche ambientali, a quanto pare superate. L'ultimo progetto presentato alle autorità tedesche sembra suggerire un focus sulla produzione di batterie, così come lo stesso Ministro dell'Economia ha confermato. "Una tecnologia completamente nuova”, ha spiegato il politico nonché ingegnere chimico, che potrebbe rivoluzionare l'universo delle auto elettriche:

Le batterie per auto elettriche che Tesla vuole produrre a Grünheide pare possano eclissare tutte le precedenti versioni. C'è una tecnologia completamente nuova per l'accumulo di energia. Le batterie sono più piccole e, grazie alla loro maggiore densità, garantiscono un'autonomia maggiore. Tesla pesa di fornire i dettagli su queste nuove batterie negli Stati Uniti entro la fine di settembre.

Il riferimento a settembre è ovviamente al "Battery Day”, l'evento che ormai da tempo Tesla organizza per gli appassionati del marchio. Interrogato la scorsa settimana dai media a stelle e strisce, Musk non ha però voluto confermare nessuna indiscrezione sugli impianti tedeschi e proprio sulle future batterie:

Non possiamo dire molto, tranne che ci sarà una produzione locale di celle che serviranno a soddisfare i bisogni dell'impianto di Berlino.

La Gigafactory di Berlino dovrebbe entrare nel pieno dell'operatività entro l'estate del 2021, quando inizierà a produrre Model Y per il mercato europeo e asiatico.

Fonte: Electrek

  • shares
  • Mail