Seguici su

Auto Elettriche

Tesla: aggiornamento software per aumentare l’autonomia

Tesla rilascerà un aggiornamento software per migliorare il consumo energetico delle Model Y, aumentandone lievemente l’autonomia.

Tesla Model Y

Tesla sta per rilasciare un aggiornamento software che, fra le altre funzioni, permetterà di aumentare l’autonomia di alcune sue auto elettriche. È quanto ha confermato Elon Musk, il CEO dell’azienda, in un tweet pubblicato nelle ultime ore.

L’aggiornamento in questione potrà essere effettuato in modalità OTA (over-the-air) e permetterà di gestire in modo più efficiente i consumi energetici delle auto a marchio Tesla. In particolare, il nuovo software permetterà di regolare i sistemi di ventilazione per le componenti interne del veicolo, attivandole solo quando necessario. Ciò comporterà un minore dispendio di energia e, di conseguenza, un’autonomia più generosa per ogni singolo ciclo di carica.

Il guadagno non sarà incredibile, così come lo stesso Elon Musk ha specificato sul social network:

Dovrebbe aggiungere qualche miglia di autonomia, soprattutto nel traffico lento.

In particolare, l’aggiornamento agirà sulla ventilazione per il passeggero, al momento unicamente sulle Model Y:

L’automobile disabiliterà automaticamente la ventola del passeggero quando nessun viaggiatore verrà identificato, riducendo il consumo di energia durante le giornate più calde. Questa ventola può essere abilitata manualmente indicando nel pannello di controllo la direzione del getto d’aria desiderata.

Tesla continua quindi a garantire piccoli miglioramenti per le proprie autovetture, allo scopo di aumentare il più possibile l’autonomia delle batterie. La società ha raggiunto già il traguardo delle 400 miglia certificate dall’EPA – pari all’incirca a 700 chilometri per singolo ciclo di carica. Ma non è tutto, poiché pare stia elaborando un pacco batterie da ben 1 milione di chilometri, da considerare però in modo cumulativo nell’intero ciclo di vita di queste componenti.

Come già anticipato, questo aggiornamento è al momento destinato alle Model Y, tuttavia non si può escludere che la società non stia pensando a interventi analoghi anche per le altre vetture a marchio Tesla.

Fonte: The Driven

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa