Seguici su

Auto Elettriche

Auto elettriche: da Amazon il più grande centro di ricarica in Europa

Amazon ha deciso di investire sulla mobilità elettrica, inaugurando il centro di ricarica più grande d’Europa: ospita più di 340 colonnine.

Ricarica elettrica

Anche Amazon scommette sull’universo delle auto elettriche, con l’inaugurazione del più grande centro di ricarica in Europa. Una struttura realizzata in Germania, a Essen, capace di ospitare più di 340 colonnine. Nel frattempo, la società ha messo in circolazione negli Stati Uniti più di 100.000 veicoli verdi.

L’investimento è strategico per il colosso del commercio online, considerando come molti partner di distribuzione si avvalgano proprio di questi veicoli per consegnare le mezzi ai clienti. Come spiega il Corriere della Sera, ad esempio nel centro di distribuzione di Bochum operano già 40 veicoli elettrici, mentre già oggi ben 150 mezzi si avvalgono delle colonnine di ricarica realizzate a Essen.

Il progetto tedesco è sicuramente ambizioso e ha come obiettivo quello di rendere la mobilità a zero emissioni sempre più accessibile e diffusa. L’intera struttura è stata realizzata in collaborazione con LUEG BaseCamp GmbH, una società specializzata nel noleggio, nella gestione e nella riparazione di mezzi elettrici. Sarà proprio LUEG a gestire la grande stazione di ricarica tedesca, fornendo tutto il know-how di cui Amazon ha bisogno.

Così come già accennato, l’attenzione per la sostenibilità dei trasporti ha convinto Amazon ormai da qualche tempo, soprattutto negli Stati Uniti. Sul territorio a stelle e strisce il colosso statunitense ha già attivato diverse collaborazioni, come quella con Rivian Automotive. Questa start-up, nata nei pressi di Detroit, ha fornito al colosso del commercio elettrico ben 100.000 furgoni completamente elettrici, la maggior parte dei quali circolerà proprio sulle strade degli States per la consegna delle merci ai clienti. Alcuni di questi veicoli, tuttavia, arriveranno anche nel Vecchio Continente. E non si esclude che il gruppo possa stringere altre partnership con gli stessi produttori europei, considerando come diversi player del mercato abbiano già lanciato dei mezzi da lavoro elettrici, da Fiat a Mercedes.

Fonte: Corriere della Sera

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa