Seguici su

Uncategorized

Con i detersivi fai da te per la casa si risparmia il 30%

Come risparmiare sulla spesa con i detersivi fai da te

Parto dalla mia personale esperienza: è vero, con i detersivi fai da te in casa si risparmia almeno il 30% e non si inquina l’ambiente. Ma a dare conferma ufficiale del volume di risparmio è Coldiretti che appunto ha calcolato quanto effettivamente rimne in tasca e quanto l’ambiente ne benefici.

Ma veniamo alle soluzioni pratiche e economiche per le pulizia di casa con detersivi fai da te e dunque senza ricorrere a detersivi chimici. Gli ingredienti necessari sono: aceto, limone, bicarbonato di sodio, sale, latte andato a male, alcol denaturato, patate crude, rosmarino, salvia, alloro e timo.

Sgrassatore
L’aceto è un ottimo sgrassatore naturale e si può usare diluito con acqua (metà aceto e metà acqua), nello spruzzino, per pulire tutte quelle superfici tipiche della cucina; è perfetto anche per lavare i pavimenti, ne basta mezzo bicchiere disciolto nell’acqua del secchio. L’aceto è anche un ottimo anticalcare e dunque perfetto se usato assoluto sulle superfici in acciaio, mentre in un bicchiere di aceto bianco se li lasciano in immersione i tappi in acciaio o i filtri dell’acqua questi tornano come nuovi.

Se invece avete da pulire superfici più delicate allora meglio usare del bicarbonato diluito in acqua da spruzzare
Pulivetri
Anche i vetri risultano brillanti se sono lavati con acqua e un po’ di aceto; va bene anche il limone però.
Sturalavandini
Vi riporto la ricetta di Biodetersivi una vera e propria istituzione in fatto di detersivi fai da te:

mescolare 150 gr. di sale da cucina e 150 gr. di bicarbonato di sodio o Soda da bucato (soda Solvay) versare nello scarico, e subito dopo versare una pentola di acqua bollente.Attenzione: se non si versa l’acqua subito si rischia di intasare lo scarico! Utilizzando questo sistema con dosi ridotte e ripetendo la procedura una volta al mese, ci garantiremo sempre scarichi liberi.

Pulizia tappeti
Testato personalmente e funziona: spargere del bicarbonato sul tappeto e stenderlo con cura. Lasciare agire una notte e poi pulire il tappeto o con l’aspirapolvere o battendolo all’aria.

Veniamo infine ai rimedi per smacchiare. Ecco quanto ci consiglia Coldiretti per le macchie più comuni:

Fondo tinta – Se il capo è bianco lavarlo con un po’ di latte.
Inchiostro – Versare sulla macchia una miscela di aceto e latte in parti uguali.
Vino – Versate sulla macchia del latte caldo.
Fango – Togliere il fango asciutto dal tessuto e poi strofinare con una fetta di patata cruda

Via | Coldiretti
Foto | Flickr

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa