Seguici su

Auto Elettriche

L’auto elettrica di Sony debutta su strada

L’auto elettrica di Sony fa il suo debutto su strada: la Vision-S è ora in fase di testing sui circuiti e i percorsi montani dell’Austria.

Auto elettrica Sony

L’auto elettrica targata Sony ha fatto il suo debutto su strada, per la sua prima fase di testing su percorsi aperti al pubblico. E così il gruppo giapponese dimostra di voler far sul serio nell’universo della mobilità sostenibile, a un anno esatto dalla presentazione del primo prototipo al CES 2020. Ed è proprio la stessa kermesse tecnologica che diventa il palco per mostrare tutti i progressi raggiunti sul gruppo: al CES 2021, in corso proprio in questi giorni, Sony ha mostrato la sua Vision-S su tratte di montagna.

La vettura è ancora in fase di prototipo e, al momento, non riporta il logo del marchio sulla sua carrozzeria. Non è nemmeno dato sapere se il design dell’automobile sia definitivo, tuttavia si tratterà di una berlina probabilmente pronta a entrare in competizione sul settore più alto del mercato.

La Vision-S debutta su strada

Stando a quanto annunciato da Sony, la Vision-S ha finalmente fatto il suo debutto su strada, allo scopo di condurre delle “valutazioni tecniche” per testarne la sicurezza e migliorarne le funzioni. Per tutti i test sul prototipo è stata scelta l’Austria, dove il gruppo giapponese sta provando la vettura sia su circuiti di proprietà che su alcune strade ad accesso pubblico. L’azienda ha inoltre confermato di voler accelerare lo sviluppo della vettura e di condurre dei test anche in altri Paesi del mondo.

Sebbene le caratteristiche tecniche della Vision-S non siano ancora definitive, così come anche probabilmente l’estetica, l’auto di Sony sarà probabilmente equipaggiata con due motori da 200 kilowatt, uno anteriore e l’altro posteriore. L’abitacolo dovrebbe ospitare quattro persone, mentre il veicolo dovrebbe raggiungere un peso massimo di 2.350 chilogrammi.

Poiché azienda da tempo nota nel settore della tecnologia, la Vision-S di Sony non può che essere un’automobile smart. Ad esempio, il veicolo si avvale 40 sensori diversi per controllare in ogni istante la strada e aumentare la sicurezza alla guida. Inoltre, gli stessi sensori permettono all’automobile di posizionarsi in modo autonomo all’interno di parcheggi.

Al momento non è dato sapere quando la Vision-S verrà resa disponibile al pubblico, né quali siano i listini oppure il design finale. Un fatto è però certo: il mercato delle auto elettriche si fa sempre più affollato di nuovi player e, se le premesse dovessero essere confermate, Sony potrebbe confrontarsi direttamente sul mercato con Tesla.

Fonte: CNBC

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa