L’auto elettrica di Sony debutta su strada

L’auto elettrica di Sony fa il suo debutto su strada: la Vision-S è ora in fase di testing sui circuiti e i percorsi montani dell’Austria.

L’auto elettrica targata Sony ha fatto il suo debutto su strada, per la sua prima fase di testing su percorsi aperti al pubblico. E così il gruppo giapponese dimostra di voler far sul serio nell’universo della mobilità sostenibile, a un anno esatto dalla presentazione del primo prototipo al CES 2020. Ed è proprio la stessa kermesse tecnologica che diventa il palco per mostrare tutti i progressi raggiunti sul gruppo: al CES 2021, in corso proprio in questi giorni, Sony ha mostrato la sua Vision-S su tratte di montagna.

La vettura è ancora in fase di prototipo e, al momento, non riporta il logo del marchio sulla sua carrozzeria. Non è nemmeno dato sapere se il design dell’automobile sia definitivo, tuttavia si tratterà di una berlina probabilmente pronta a entrare in competizione sul settore più alto del mercato.

La Vision-S debutta su strada

Stando a quanto annunciato da Sony, la Vision-S ha finalmente fatto il suo debutto su strada, allo scopo di condurre delle “valutazioni tecniche” per testarne la sicurezza e migliorarne le funzioni. Per tutti i test sul prototipo è stata scelta l’Austria, dove il gruppo giapponese sta provando la vettura sia su circuiti di proprietà che su alcune strade ad accesso pubblico. L’azienda ha inoltre confermato di voler accelerare lo sviluppo della vettura e di condurre dei test anche in altri Paesi del mondo.

Sebbene le caratteristiche tecniche della Vision-S non siano ancora definitive, così come anche probabilmente l’estetica, l’auto di Sony sarà probabilmente equipaggiata con due motori da 200 kilowatt, uno anteriore e l’altro posteriore. L’abitacolo dovrebbe ospitare quattro persone, mentre il veicolo dovrebbe raggiungere un peso massimo di 2.350 chilogrammi.

Poiché azienda da tempo nota nel settore della tecnologia, la Vision-S di Sony non può che essere un’automobile smart. Ad esempio, il veicolo si avvale 40 sensori diversi per controllare in ogni istante la strada e aumentare la sicurezza alla guida. Inoltre, gli stessi sensori permettono all’automobile di posizionarsi in modo autonomo all’interno di parcheggi.

Al momento non è dato sapere quando la Vision-S verrà resa disponibile al pubblico, né quali siano i listini oppure il design finale. Un fatto è però certo: il mercato delle auto elettriche si fa sempre più affollato di nuovi player e, se le premesse dovessero essere confermate, Sony potrebbe confrontarsi direttamente sul mercato con Tesla.

Fonte: CNBC

I Video di Ecoblog

Ultime notizie su MOBILITA' SOSTENIBILE

Tutto ciò che è trasporto green

Tutto su MOBILITA' SOSTENIBILE →