Seguici su

Auto Elettriche

Auto elettriche, nel Regno Unito crescono del 53%

Auto elettriche, il Regno Unito segna una vendita record nel corso del 2020: le nuove immatricolazioni salgono del 38%.

Auto elettriche

Il Regno Unito decide di puntare sulle auto elettriche e i consumatori, spinti anche dalle ultime decisioni governative, optano sempre più nell’abbandonare diesel e benzina. È questo quanto emerge dall’analisi del mercato auto britannico nel 2020, dove si è registrato un aumento di ben 53.3 punti percentuali nell’immatricolazione di nuove vetture a trazione elettrica.

Così come già accennato, il governo di Boris Johnson ha deciso di investire importanti risorse nello sviluppo della mobilità sostenibile britannica, tanto che l’obiettivo è quello di escludere i motori diesel e benzina dalle vendite entro il 2030. Non stupisce, di conseguenza, che gli automobilisti si stiano pertanto già orientando verso le auto elettriche.

Auto elettriche, piccolo record nel Regno Unito

Nel corso del 2020, nel Regno Unito il numero di immatricolazioni di nuove auto elettriche è cresciuto del 53.3%, pari a 30.000 nuove vetture apparse su strada. A oggi, sono circa 86.130 le vetture al 100% elettriche possedute da privati Oltremanica, mentre 86.387 sono registrate a nome di aziende e business di vario tipo. I dati sono stati raccolti dal RAC e svelano come le nuove motorizzazioni siano maggiormente apprezzate nei centri cittadini.

Sono infatti i sobborghi di Londra – Barking e Dagenham, Waltham Forest, Newham, Sutton e Hackney – a segnare la maggiore crescita nella domanda di veicoli elettrici: in questi distretti, infatti, la quota di vendita è salita anche dell’86%.

Naturalmente, il mercato dell’elettrico sta compiendo proprio in questi i mesi i primi passi verso la sua espansione e rimane decisamente piccolo se confrontato con l’intero parco auto in Gran Bretagna. A oggi, infatti, circolano sulle strade di Sua Maestà ben 32 milioni di vetture, la grande maggioranza delle quali ancora con motorizzazioni benzina e diesel. Ma la crescita non deve essere sottovalutata, così come spiega il portavoce RAC Rod Dennis:

Nonostante si parli di un piccolo inizio, considerando come in circolazione vi siano 32 milioni di auto in tutto il Regno Unito, la crescita dei veicoli al 100% elettrici è estremamente promettente. Vi è ancora molta strada da fare, anche perché il 50% di questi veicoli non è nelle mani dei privati, ma è chiaro che i numeri sono destinati a salire.

A livello geografico, è l’Inghilterra a dimostrare il maggiore interesse sul fronte delle auto elettriche, con il sud-est dello stato fra i maggiori acquirenti di veicoli al 100% elettrici. Più ridotta la performance altrove, come in Galles, Scozia e in Irlanda del Nord. Negli ultimi 10 anni sono state immatricolate nel Regno Unito ben 213.000 auto elettriche, di cui almeno 172.000 ancora in uso.

Fonte: AutoCar

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa