Seguici su

Acqua

Il gelo colpisce ancora le cascate del Niagara per effetto del Polar Vortex

Il freddo intenso è causato dallo spostamento della corrente a getto polare. E’ causa di molti disagi, ma sta anche colpendo molti insetti parassiti importati da altri continenti dannosi per le foreste e l’agricoltura

Per la seconda volta, dopo il grande freddo di gennaio, le cascate del Niagara sono state di nuovo colpite dal gelo. Come si vede dall’immagine qui sotto sono parzialmente congelate sia le American Falls (in lontananza sulla sinistra), sia le più celebri Horseshoe Falls in territorio canadese (sulla destra).

Le fluttuazioni verso sud del polar vortex, causato dal rallentamento della corrente a getto polare, che compie più meandri intorno al pianeta, sta di nuovo determinando temperature invernali su tutti gli Stati Uniti nordorientali anche all’inizio di marzo.

Se il freddo intenso sta causando disagi per i trasporti, i maggiori costi di riscaldamento e i possibili rischi per le colture primaverili, rappresenta anche un alleato inaspettato contro tutti gli insetti e i parassiti che hanno invaso gli USA approfittando degli ultimi inverni abbastanza miti.

Temibili coleotteri come l’ Agrilus planipennis, introdottisi in America dall’Asia, allo stato larvale possono provocare la morte di interi alberi nutrendosi del libro e della corteccia; secondio i ricercatori il freddo intenso di questo inverno ne ha sterminato circa l’80%.

Il freddo sta colpendo anche parassiti delle conifere come l’Adelges tsugae e farfalle come Helicoverpa zea che danneggia il mais.

Insomma tutto il male non viene per nuocere, fino a quando i nuovi parassiti non si saranno adattati evolutivamente alle nuove condizioni.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa