Masdar City: la città ecosostenibile di Abu Dhabi

Scopri le caratteristiche di Masdar City, modello di riferimento per la città ecosostenibile dei prossimi decenni.

Masdar City è una città pianificata ed ecosostenibile degli Emirati Arabi Uniti, che traccia il sentiero per gli agglomerati urbani del futuro. Sorge a 20 minuti dal centro di Abu Dhabi. Il suo nome, in italiano, significa "la città sorgente" ed è un appellativo credibile, perché da essa sgorgano tante novità, destinate ad essere implementate in altri centri del mondo.

Questa avveniristica realtà sorge nel deserto ed è progettata per essere autosufficiente, sostenibile ed ecologica. La sua energia proviene solo da fonti rinnovabili. In più non c'è il minimo spreco di acqua.

Il progetto, che ha preso le mosse nel 2006, porta la firma dello studio di architettura inglese Foster and Partner, cui va il merito di tanto fascino. L'energia per soddisfare i bisogni di Masdar City è di impronta rigorosamente green ed è garantita da impianti fotovoltaici, eolici e termali. In questa perla urbana hanno sede importanti compagnie internazionali.

L'innovazione è il fil rouge di Masdar City e ne definisce il carattere. Questa città collega attenzione ambientale, ricerca & sviluppo e affari. Cuore del sistema è l'Università della Scienza e della Tecnologia, che collabora con una serie di aziende all'avanguardia, in una cornice ad alto tasso di professionalità. Il terreno è molto fertile per start-up e PMI, le cui attività possono crescere efficacemente nei diversi incubatori.

Masdar City è una realtà in evoluzione, per rafforzare ulteriormente le credenziali di uno degli sviluppi urbani più sostenibili del pianeta. Si tratta di un progetto pioneristico che sposa i pilastri della massima efficienza sociale, economica e ambientale, elevandosi ad esempio di urbanizzazione rapida, in un quadro di ottimale uso delle energie e delle risorse, di gestione intelligente dei rifiuti e di basse emissioni inquinanti.

La città combina le antiche tecniche architettoniche arabe con la tecnologia moderna per creare uno dei più grandi cluster di edifici ad alte prestazioni del mondo. Ogni struttura è stata edificata con cemento a basso tenore di carbonio, utilizza alluminio ricavato per il 90% da fonti riciclate ed è progettata per ridurre il consumo di energia e acqua di almeno il 40%.

Anche il sistema dei trasporti pubblici punta decisamente verso l'ecologia, per offrire un pacchetto coerente su tutti i fronti. Gli eccellenti percorsi ciclabili incoraggiano uno stile di vita più sano, in un ambiente sicuro e gradevole, che può rappresentare un esempio per le città del futuro, dove entro il 2030 si concentrerà oltre il 60% della popolazione mondiale.

Per far fronte alla crescita della popolazione e, al tempo stesso, per conservare le risorse naturali, gli agglomerati urbani più grandi dovranno adattarsi nei prossimi anni. Masdar City, che sorge a soli 5 minuti dall'aeroporto di Abu Dhabi, ha intrapreso un audace viaggio per proporsi come città più sostenibile al mondo. Fin dall'inizio, i pianificatori sapevano che trasformare un tale concetto visionario in realtà avrebbe rappresentato una grande sfida. Oggi il progetto è un modello credibile.

Una volta che lo sviluppo sarà completo, si prevede che fino a 50.000 persone vivranno a Masdar City. Situata al crocevia dei mercati del Medio Oriente e dell'Asia e supportata da una forte rete logistica e di trasporto globale, questa località offre una soluzione completa per l'insediamento delle aziende, in una cornice altamente stimolante e favorevole. Miscela ideale, quindi, fra piacere di lavorare e di vivere.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail