Mobilità sostenibile: Jaguar Land Rover a San Felice Circeo

Jaguar Land Rover stringe una partnership con il Comune di San Felice Circeo per promuovere la mobilità sostenibile ed elettrica sul territorio.

Jaguar Land Rover potenzia la cultura della mobilità sostenibile ed elettrica con nuove partnership sul territorio. Dopo quelle con il Comune di Courmayeur ed il Consorzio della Val Gardena ecco una nuova collaborazione col Comune di San Felice Circeo.

L'iniziativa, di durata triennale, rientra nel quadro di un progetto più ampio ed importante di promozione dei trasporti green sul territorio italiano.

In virtù della recente intesa, i marchi Jaguar e Land Rover saranno accanto al Comune di San Felice Circeo in tutte le manifestazioni culturali previste nell'ambito del programma "Premio Città della Cultura del Lazio" con la presenza di una serie di postazioni I-Point, realizzate con l'obiettivo di promuovere lo sviluppo e la diffusione di informazioni sulla mobilità elettrica, anche attraverso interventi didattici nelle scuole.

La partnership non si limiterà a questo, perché Jaguar Land Rover Italia installerà anche delle colonnine di ricarica elettrica nella cittadina laziale, assicurando poi, in alcuni periodi dell'anno, un servizio di car sharing con la Jaguar I-PACE, auto full-electric eletta "World Car of the Year", "World Car Design of the Year" e "World Green Car of the Year". Per completare il pacchetto si è pure pensato di offrire la possibilità di svolgere delle prove su strada di vetture elettriche ed ibride della gamma Jaguar Land Rover.

La casa britannica, sponsor della manifestazione "Il mare di Circe - narrazione e mito", sostiene così un percorso orientato alla diffusione della cultura dell'elettrificazione, alla riscoperta e valorizzazione dei luoghi e alla cultura in generale. A San Felice Circeo, nel fine settimana, i cittadini e i turisti potranno anche giovarsi della presenza di esperti di prodotto per avere chiarimenti sulla mobilità sostenibile ed elettrica.

  • shares
  • Mail