Ambiente, Costa: "Il Green New Deal opportunità unica"

L'Italia vuole essere in prima linea per la neutralità climatica al 2050. Il ministro dell'ambiente Sergio Costa auspica un cambio di paradigma.

L'ambiente è malato e noi, che siamo stati i portatori del virus, dobbiamo indossare adesso i panni dei medici per cercare di salvarlo. Il tempo stringe, perché le ultime evidenze scientifiche indicano la necessità di agire tempestivamente. Muoversi nell'ottica della sostenibilità è importante, in tutti gli ambiti.

Il ministro dell'ambiente Sergio Costa auspica un cambio paradigmatico del modello di sviluppo, che sia più rispettoso del nostro pianeta. Queste le sue parole: "Il Green New Deal rappresenta anche un'opportunità unica per il miglioramento della qualità della vita dei cittadini; rispetto dell'ambiente, sviluppo economico e sociale devono procedere in parallelo".

"Come punto di partenza – prosegue il ministro - è necessario che tutti gli stati si adoperino per raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni e per mettere in campo sforzi aggiuntivi per il raggiungimento della neutralità climatica al 2050. Una meta il cui perseguimento vedrà l'Italia in prima linea".

Fonte | Ministero dell'Ambiente

  • shares
  • Mail