Voli aerei: British Airways punta sulle emissioni zero

British Airways punta con decisione sull'approccio green, per una mobilità aerea sostenibile, grazie a compensazioni e nuovi progetti.

pannelli-fotovoltaici-rendimento-inquinamento-atmosferico.jpg

Nel trasporto aereo sono sempre più numerosi i vettori che si preoccupano della salvaguardia ambientale. British Airways vuole fare la sua parte, con grande determinazione.

La maggiore compagnia aerea d'oltremanica punta da questo inizio 2020 a compensare le emissioni di carbonio di tutti i suoi voli nel Regno Unito.

Per riuscire nell'impresa, saranno investite risorse su progetti di sviluppo delle energie rinnovabili, sul rimboschimento e sulla protezione delle foreste, a larga scala.

Per British Airways non si tratta di un punto di arrivo, ma di un passaggio nel processo che dovrebbe portare ad emissioni nette di CO2 pari a zero entro il 2050. Un impegno notevole per la nota compagnia aerea che, per raggiungere lo scopo, oltre alle compensazioni, farà appello all'uso di aeromobili meno inquinanti, allo sviluppo di carburanti alternativi e sostenibili e a varie forme di progetti e razionalizzazioni. 

Fonte | Trasporti Italia

  • shares
  • Mail