Auto elettriche economiche: in USA solo 13.000 dollari

Kandi sta per lanciare negli Stati Uniti due auto elettriche davvero economiche: potranno essere acquistare a partire da 13.000 dollari.

Kandi, auto elettrica

Le auto elettriche economiche diventano sempre più realtà. È quanto dimostra l'ultimo progetto di Kandi, produttore cinese di vetture elettriche, pronto a sbarcare negli Stati Uniti con delle proposte davvero allettanti per i guidatori. Il gruppo asiatico garantirà l'accesso alla mobilità sostenibile a prezzi calmierati, con mezzi a partire da 13.000 dollari grazie anche agli incentivi voluti dalle amministrazioni locali.

Per molti l'universo delle auto elettriche rimane ancora un miraggio, poiché i listini rimangono decisamente più elevati rispetto alle vetture classiche. Inoltre, non sembrano essere molti i produttori pronti a impegnarsi sul fronte delle utilitarie: il mercato elettrico è soprattutto dominato da berline, sportive, SUV e pickup.

Kandi vuole però invertire questa tendenza. Dopo aver ottenuto lo scorso l'autorizzazione per vendere automobili all'interno del territorio degli Stati Uniti, il gruppo cinese è pronto a rivoluzionare il mercato delle piccole elettriche. Arriveranno infatti negli States la K27 e la K23, due soluzioni compatte e dal prezzo accessibile.

La K27, il modello più piccolo e compatto, vede un prezzo di listino di circa 20.000 dollari, pronto a ridursi a 13.000 approfittando degli incentivi federali. L'auto assicura circa 160 chilometri di autonomia ed è quindi perfetta per i piccoli spostamenti cittadini. La K23 è leggermente più grande e potente - l'autonomia è di quasi 300 chilometri - e il prezzo è di 29.000 dollari, 20.000 con gli incentivi. Così ha spiegato Johnny Tai, CEO di Kandi America:

La missione di Kandi è rendere le auto elettriche accessibili a tutti. Con questi primi due modelli, stiamo inaugurando una Auto EVolution che porterà a tutti, indipendentemente dallo status economico, una tecnologia EV di alto livello e affidabile.

Le due vetture saranno disponibili a partire dal 18 agosto, quando il gruppo le annuncerà ufficialmente negli States nel corso di un evento virtuale.

Fonte: Electrek

  • shares
  • Mail