Auto elettriche, triplicate in Germania nel 2020

Auto elettriche, la Germania triplica nel 2020 le immatricolazioni di nuove vetture rispetto al 2019: tutti i dati.

Grande successo per le auto elettriche in Germania nel corso del 2020. Il segmento di mercato è infatti riuscito a triplicare le vendita nel corso di dodici mesi, raggiungendo un market share del 22%. Considerando questi dati promettenti, il Paese conquista la seconda posizione nel Vecchio Continente per numero di nuove immatricolazioni, dopo la Norvegia.

Un traguardo che fa ben sperare il governo tedesco, pronto a scommettere sui 7-10 milioni di auto elettriche immatricolate entro il 2020.

Auto elettriche in Germania

I dati sono stati diramati la scorsa settimana dall’autorità KBA, a pochi giorni dalla conclusione del 2020. Nel corso dell’anno, sono state 194.163 le vetture elettrificate vendute nel Paese, per una richiesta tripla rispetto al precedente 2019.

Il market share attuale è quindi del 22% – un dato promettente, anche se ancora lontano dal 54% della Norvegia – e ben fa sperare Berlino sulle prospettive future per la mobilità elettrica. Così ha spiegato Richard Damm, presidente di KBA:

La mobilità elettrica è finalmente divenuta un’opzione mainstream per la società.

Va però considerato come la raccolta dati in questione non abbia fatto grande distinzione tra auto elettriche al 100% e, invece, le ibride. Queste ultime, pur sfruttando anche un motore elettrico, si avvalgono ancora di combustibile per il loro funzionamento. In ogni caso, se il trend dovesse essere confermato anche nel corso del 2021, la Germania potrebbe tagliare il traguardo dei 7 oppure 10 milioni di vetture elettriche immatricolate entro il 2030.

Volkswagen, in particolare con la ID.3, è il marchio elettrico più richiesto dai consumatori tedeschi: il 20.2% delle nuove immatricolazioni. Seguono Renault al 18.1%, Smart all’11.6% e Tesla all’11.1%.

Il governo tedesco ha deciso di investire grandi risorse sulla mobilità elettrica, sia con incentivi vantaggiosi per l’acquisto di queste vetture che con misure mirate per espandere la disponibilità di colonnine di ricarica. Ad esempio, ora tutti i distributori di benzina dovranno dotarsi almeno di una stazione di ricarica per auto elettriche.

Fonte: Autonews

I Video di Ecoblog

Ultime notizie su MOBILITA' SOSTENIBILE

Tutto ciò che è trasporto green

Tutto su MOBILITA' SOSTENIBILE →