Seguici su

Auto Elettriche

Auto elettriche, triplicate in Germania nel 2020

Auto elettriche, la Germania triplica nel 2020 le immatricolazioni di nuove vetture rispetto al 2019: tutti i dati.

Auto elettriche

Grande successo per le auto elettriche in Germania nel corso del 2020. Il segmento di mercato è infatti riuscito a triplicare le vendita nel corso di dodici mesi, raggiungendo un market share del 22%. Considerando questi dati promettenti, il Paese conquista la seconda posizione nel Vecchio Continente per numero di nuove immatricolazioni, dopo la Norvegia.

Un traguardo che fa ben sperare il governo tedesco, pronto a scommettere sui 7-10 milioni di auto elettriche immatricolate entro il 2020.

Auto elettriche in Germania

I dati sono stati diramati la scorsa settimana dall’autorità KBA, a pochi giorni dalla conclusione del 2020. Nel corso dell’anno, sono state 194.163 le vetture elettrificate vendute nel Paese, per una richiesta tripla rispetto al precedente 2019.

Il market share attuale è quindi del 22% – un dato promettente, anche se ancora lontano dal 54% della Norvegia – e ben fa sperare Berlino sulle prospettive future per la mobilità elettrica. Così ha spiegato Richard Damm, presidente di KBA:

La mobilità elettrica è finalmente divenuta un’opzione mainstream per la società.

Va però considerato come la raccolta dati in questione non abbia fatto grande distinzione tra auto elettriche al 100% e, invece, le ibride. Queste ultime, pur sfruttando anche un motore elettrico, si avvalgono ancora di combustibile per il loro funzionamento. In ogni caso, se il trend dovesse essere confermato anche nel corso del 2021, la Germania potrebbe tagliare il traguardo dei 7 oppure 10 milioni di vetture elettriche immatricolate entro il 2030.

Volkswagen, in particolare con la ID.3, è il marchio elettrico più richiesto dai consumatori tedeschi: il 20.2% delle nuove immatricolazioni. Seguono Renault al 18.1%, Smart all’11.6% e Tesla all’11.1%.

Il governo tedesco ha deciso di investire grandi risorse sulla mobilità elettrica, sia con incentivi vantaggiosi per l’acquisto di queste vetture che con misure mirate per espandere la disponibilità di colonnine di ricarica. Ad esempio, ora tutti i distributori di benzina dovranno dotarsi almeno di una stazione di ricarica per auto elettriche.

Fonte: Autonews

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa