USA: il gelato da quattro litri e' la norma e cosi' l'eccesso di peso

Confezioni cosi' grandi sono una chiara istigazione alla malnutrizione, confermata dalle cifre: oltre due terzi degli americani sono obesi o sovrappeso

Nei supermercati USA e' abbastanza comune trovare porzioni di cibo piu' grandi di quelle europee, ma con il gelato da un gallone (3,78 litri, vedi foto sotto) si e' decisamente superato ogni limite.

La confezione e' naturalmente etichettata come familiare e contiene 14 porzioni da mezza tazza, ma si tratta di una evidente istigazione alla malnutrizione, perche' e' difficile che ci si fermi alla mezza tazza. L'istigazione diventa palese quando si tengono gare di abbuffata, come quella riportata nel video e c'e' chi riesce a divorare i quattro liti di gelato in dodici minuti.

Se in linea teorica e'  possibile contenere il proprio appetito anche in presenza di troppo cibo, studi clinici mostrano il contrario: le persone tendono a mangiare di piu' se le porzioni sono piu' abbondanti, incamerando fio al 30% di energia in eccesso.

Le conseguenze si fanno sentire: secondo il CDC di Atlanta, il 35% degli americani e' obeso e il 34% sovrappeso. Obesita' e sovrappeso crescono con l'eta' e sono all'origne di un gran numero di patologie.

Si sta sostanzialmente avverando uno degli slogan profetici del '68: finirete tutti di crepare di comodita'.

Gelato da un gallone

  • shares
  • Mail