A Genova apre Spiders, la più grande mostra di ragni vivi d'Europa

Sarà visitabile fino al 5 giugno 2016 al Museo Civico di Storia Naturale di Genova

Spiders, la più grande mostra di ragni vivi mai allestita in Europa apre quest’oggi al Museo Civico di Storia Naturale di Genova, dove sarà visitabile per quattro mesi, fino al prossimo 5 giugno. All’interno dei 60 terrari riproducenti gli habitat naturali di questi aracnidi, i visitatori potranno ammirare 50 specie di tarantole, 10 scorpioni e 3 scolopendre provenienti da tutto il mondo.

L’obiettivo della mostra è avvicinare il pubblico a questi animali che da sempre hanno colpito l’immaginario collettivo e di cui molti hanno paura, tanto che esiste una specifica fobia legata a questi animali:

“L'aracnofobia è la fobia più diffusa in Europa e Nord America. Il 50 per cento delle donne e il 18 per cento degli uomini ne soffrono. A noi fa piacere far superare questa paura illustrando scientificamente e in maniera divertente, da vicino, la loro biologia, il loro modo di vita”,

spiega Giuliano Doria, direttore del museo genovese.

Il ragno è stato il primo animale a colonizzare le terre emerse e la sua figura si ritrova nelle leggende e nel folklore di tantissimi popoli, con simbologie e valenze opposte e un immaginario che si estende fino ai giorni nostri, basti pensare al successo di Spiderman.

I ragni – di cui esistono circa 45mila specie in tutto il mondo – si trovano ovunque, tanto che “si stima che ciascuno di noi sia a non più di due metri da un ragno”. Elementi fondamentali della biodiversità del nostro pianeta, sono un elemento basilare nell’equilibrio di molti ecosistemi.

La loro capacità di sopravvivere in tutti gli ambienti, dai deserti alle foreste pluviali alle affollate metropoli, ha consentito a questi animali di popolare tutti i continenti ad esclusione dell'Antartide.

Spiders, i più grandi ragni del mondo

Dove:

Museo Civico di Storia Naturale G. Doria, Via Brigata Liguria, 9, 16121 Genova
Quando: 3 febbraio-5 giugno 2016
Orario: da martedì a venerdì, dalle ore 10 alle 18; sabato e domenica, dalle ore 10 alle 19; lunedì chiuso.
Biglietti: ingresso intero € 8,00; ingresso ridotto € 4,00 per visitatori di età compresa tra i 3 e i 14 anni, visitatori con età superiore ai 65 anni, persone disabili, componenti di gruppi superiori alle 15 unità; ingresso gratuito: per i bambini da 0 a 3 anni, per gli insegnanti accompagnatori di scolaresche in visita, per gli accompagnatori di persone disabili, per i soci della Società degli Amici del Museo Doria.

I possessori del biglietto della mostra “Spiders” potranno visitare il Museo pagando il biglietto ridotto per il periodo 3 febbraio-30 giugno 2016.

Via | Musei di Genova


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 20 voti.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO